Circolari genitori

Visite: 38

Si comunicano di seguito le norme che la scuola è tenuta ad espletare nel caso in cui il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione, ASL BA segnali la presenza di un caso accertato SARSCoV- 2 interno all'istituto. 

Come da Rapporto ISS COVID-19 n.58/2020 in materia di "Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell'infanzia" il Dipartimento dispone, per coloro che rientrano nell'elenco dei contatti stretti del soggetto positivo, l'isolamento domiciliare fiduciario per 14 giorni a partire dall'ultimo contatto.

Durante il periodo di isolamento, sia i docenti che gli alunni svolgono attività didattica a distanza, come da Piano per la Didattica Digitale Integrata.

Se il caso accertato è un alunno, vengono posti in isolamento tutti i compagni di classe ed eventualmente i docenti della classe e/o i collaboratori scolastici considerati "contatti stretti". L'isolamento è previsto per i compagni di classe e non per i loro genitori e fratelli.

I genitori sono tenuti ad informare il Pediatra di Libera Scelta o il Medico di Base che provvederà alla sorveglianza sanitaria attiva del proprio assistito posto in isolamento, e a monitorare l'eventuale insorgenza di sintomatologia da segnalare al Dipartimento di Prevenzione, Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della ASL Bari.

Il Dipartimento di Prevenzione predispone ed effettua i tamponi di controllo per i compagni di classe e il personale considerato "contatto stretto", secondo le modalità comunicate tramite mail alle famiglie interessate.

Come raccomandato dal Rapporto ISS COVID-19 n.58/2020, l'Istituto scolastico provvede alla sanificazione degli ambienti interessati.


IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Anna Romanazzi
Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell 'art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

Torna su